Cos’è la Croce Rossa

L’Associazione Italiana della Croce Rossa, associazione di promozione sociale , ha per scopo l’assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace che in tempo di conflitto. Ente di alto rilievo, è posta sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica.

La C.R.I. fa parte del Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Nelle sue azioni a livello internazionale si coordina con il Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR), nei Paesi in conflitto, e con la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (FICR) per gli altri interventi. Con 186 Società Nazionali membre, la FICR è la più grande organizzazione umanitaria mondiale.

 

LA STORIA

La storia della Croce Rossa nasce nel 1859, quando il ginevrino imprenditore Jean Henry Dunant scende in Italia per ottenere una concessione da Napoleone III, impegnato nella Seconda Guerra d’indipendenza. Testimone involontario della vicenda bellica a Solferino, Dunant si sentì umanamente coinvolto e organizzò i primi soccorsi al motto di “tutti fratelli!“.

Il 22 agosto 1864 si realizza a Ginevra il sogno di questo storico personaggio di creare un’associazione internazionale, basata su princìpi solidi e in grado di prestare soccorso a qualsiasi persona in difficoltà: nasce la CROCE ROSSA.

Nel 1901 Henry Dunant ottiene il primo premio Nobel per la Pace.

 

I PRINCIPI

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa basa il proprio operato su 7 Princìpi imprescendibili.

UMANITÁ
Nato dall’intento di portare soccorso senza discriminazioni ai feriti sui campi di battaglia, il Movimento della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, in campo internazionale e nazionale, si adopera per prevenire e lenire in ogni circostanza le sofferenze degli uomini, per far rispettare la persona umana e proteggerne la vita e la salute; favorisce la comprensione reciproca, l’amicizia, la cooperazione e la pace duratura fra tutti i popoli.

IMPARZIALITÀ
Il Movimento non fa alcuna distinzione di nazionalità, razza, religione, classe o opinioni politiche. Si sforza di alleviare le sofferenze delle persone unicamente in base ai loro bisogni,dando la priorità ai casi più urgenti.

NEUTRALITÀ
Al fine di continuare a godere della fiducia di tutti, il Movimento si astiene dal partecipare alle ostilità di qualsiasi genere e alle controversie di ordine politico, razziale e religioso.

INDIPENDENZA
Il Movimento è indipendente. Le Società Nazionali, quali ausiliari dei servizi umanitari dei loro governi e soggetti alle leggi dei rispettivi Paesi, devono sempre mantenere la loro autonomia in modo che possano essere in grado in ogni momento di agire in conformità con i principi del Movimento.

VOLONTARIETÀ
Il Movimento è un’istituzione di soccorso volontario non guidato dal desiderio di guadagno.

UNITÀ
Nel territorio nazionale ci può essere una sola associazione di Croce Rossa, aperta a tutti e con estensione della sua azione umanitaria all’intero territorio nazionale.

UNIVERSALITÀ
Il Movimento internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, in seno al quale tutte le società nazionali hanno uguali diritti e il dovere di aiutarsi reciprocamente, è universale.

 

Cos’è la Croce Rossa ultima modifica: 2016-06-19T20:41:21+00:00 da valentina